Il Gozzo di Sorrento - diario di costruzione

Il Gozzo Sorrentino

PARTE I: DOCUMENTAZIONE

La prima parte del processo al contrario di un modellino da kit, è la quella informativa: qual è la storia del modello che voglio costruire? Per cosa viene utilizzato? Quali varianti può assumere? Che colori devo usare?

Il Gozzo è un'imbarcazione da pesca tipica del mediterraneo che assume particolari diversi in base al luogo in cui viene utilizzata.

Immagini di Gozzi

Esistono diverse varianti del Gozzo:
disegno di aldo e corrado cherini fatto a mano libera del gozzo sorrentino
Prua del Gozzo Sorrentino

disegno di aldo e corrado cherini fatto a mano libera del gozzo di trapani
Gozzo di Trapani

disegno di aldo e corrado cherini fatto a mano libera del gozzo di isola d'ischia
Gozzo di Isola d'Ischia

disegno di aldo e corrado cherini fatto a mano libera del gozzo ligure
Gozzo di Cornigliano Ligure

Foto di un gozzo ligure con vele spiegate e in assetto da gara al festival dei gozzi del 2015
Festival dei Gozzi - "Gozzo International Festival" - dicembre 2015


Festival dei Gozzi - "Gozzo International Festival" - dicembre 2015

Il legno

Per lo scheletro del mio modello utilizzerò un legno di Betulla Avio 6 strati, legno ampiamente utilizzato nell'ambito modellistico e facilmente reperibile.

Le dimensioni sono: 60x30cm per 3mm di spessore
foto di una tavola di tiglio di 3mm di spessore, lunga 60x30cm


PARTE II: COSTRUZIONE

Gli strumenti

Premetto che esistono varie tecniche di costruzione e ogni modellista tende a prediligere la propria, in ogni caso la cosa che conta alla fine è la resa finale!
Per questa seconda fase del lavoro occorreranno i seguenti strumenti base (una lista completa a questo LINK):
- piani di costruzione: in questo caso ho utilizzato un progetto riportante il piano trasversale e il piano longitudinale. Entrambi sono abbastanza approssimativi da come si può notare dalla foto, quindi cercherò di rendere le forme più coerenti possibili alle linee della nave originale.
- sega da traforo
- forbici
- colla (per sapere qual è la colla più adatta visita l'articolo "QUALE COLLA USARE NEL MODELLISMO NAVALE?")
- righello in metallo

foto dall'alto degli strumenti necessari per a costruzione di un modellino di barca a vela

Le dime

Ho stampato i piani di costruzione del Gozzo Sorrentino nel loro formato originale su dei fogli A4 con il risultato di far scomparire qualche millimetro della chiglia sulla sezione longitudinale.
Il piano deve essere stampato anche specularmente in modo da poter unire le due parti dell'ordinata già su carta.

progetti per la costruzione di una barca a vela

Questo processo può anche essere eseguito a posteriori sul legno incollando e segando con il traforo le varie semisezioni di carta.
Un altro metodo ancora più semplice se vogliamo è quello di lavorare le semisezioni trasversali in digitale (utilizzando photoshop), segui il LINK  per maggiori informazioni. Non temete ci sarà un tutorial anche qui su Tagliamare!
dime di un progetto di un gozzo sorrentino su legno di tiglio a 3 strati

Per questa imbarcazione ho ritagliato le sezioni trasversali su carta per poi incollarle sul legno.
Una volta numerate le ordinate si procede al taglio.




Rifinitura delle ordinate

Tagliata una forma grezza con il seghetto da traforo si procede a raffinarla sui bordi. Lo spessore di ogni ordinata è circa 4mm. Non importa se le forme non sono perfette, nelle fasi successive è possibile fare i dovuti aggiustamenti. 
Ho usato un vecchio Dremel (credo sia il 3000, lascio qui il LINK Amazon) di mio padre.

Questo il risultato finale delle prime 4 ordinate tagliate e rifinite.

Questi sono i primi passi per costruire le ordinate di un gozzo.


Il thread verrà aggiornato con gli sviluppi più recenti
Se sei un modellista alle prime armi e stai pensando di acquistare un nuovo kit visita l'articolo "MODELLISMO NAVALE: COME INIZIARE?"

Fonti in ordine: disegni - cherini.eu; immagini- velaemotore.it; foto personali