[Diario di costruzione - QShip Amati] Dettagli e strutture del ponte


Le strutture della QShip Amati Model

Dettagli del ponte 2


Ho deciso di migliorare ulteriormente alcune strutture della QBoat Amati Models, come il telone precedentemente realizzato (vedi il primo articolo sui dettagli del ponte).

Il Telone Mimetico

Ho deciso di montare il telo che nasconde la Qf 3-Pounder inglese su degli stanti (cioè quei supporti in metallo in cui rientra il palo) rimediati da degli occhielli e bruniti con il brunitore AK 174 - Photoetch Burnishing dell'AK Interactive. Ammeto che non mi aspettavo una brunitura così omogenea e in pochissimi secondi, dato che il liquido mi sembrava un pò troppo chiaro, quasi come se fosse allungato con acqua.


Rispetto al brunitore della Ammo MIG, che invece risulta essere più concentrato, non sono riuscito a raggiungere gli stessi risultati su diversi materiali non ferrosi (come ottone e rame).

Per quanto riguarda il telo in sè, si tratta di tessuto pelle d'uovo, passato nel tè per dargli il colore invecchiato che vedete e successivamente passato in colla vinilica e acqua. La consistenza della colla deve essere praticamente liquida.

Cannone inglese navale 3-pounder celato su una qboat

Come si nota gli stanti, sono ancora laschi perché ho deciso di non fissarli (just in case...).
Già in questa prima foto alcuni di voi avranno notato un'aggiunta sul lato lungo del telone, si tratta di una parte raccolta del telo.
Visto e considerato che l'obiettivo del telo oltre a quello di celare il 3-pounder, è quello di preservare il cannone dall'acqua e dagli agenti atmosferici ho quindi pensato bisognerebbe coprirlo tutto.

Cannone inglese navale 3-pounder celato su una qboat della prima guerra mondiale


Sul telo sono state anche cucite delle funi con un filo da cucito molto sottile, in modo da non stravolgere la scala (che per questo modello ricordo essere 1:60), e per permetterne la corretta chiusura del telone sul lato corto. Lato del telo che, appunto, ho deciso di lasciare sciolto.
In questa foto si vede lo stante rimediato da un occhiello non ancora fissato.


Cannone inglese navale 3-pounder celato su una qboat

Brownings, crates and ammos

Per quanto riguarda i dettagli invece ho creato le varie casse di armi munizioni e granate.
In particolare due casse di munizioni delle Browning inglesi: la prima aperta con la striscia di munizioni e la seconda chiusa.

Browning navali inglesi con casse e munizioni in fase di ricarica


Questa cassa in particolare è stata realizzata con dei listelli in tiglio e delle piattine in ottone di varie misure, mentre la fune è stata imbevuta in acqua e vinavil e lasciata asciugare nella forma che vedete.

Cassa di munizioni di una qboat inglese della prima guerra mondiale